fbpx

Il SEMINARIO si terrà dalle 17.00 alle 21.00 – costo 80 CHF
Possibilità di fare consulti di numerologia vedica dalle ore 13.30 alle ore  16.30 a 150 CHF.

Il seminario è a prezzo scontato per i possessori di Lugano Card

info e prenotazioni:
info@nadesh-ayurveda.com
Tel. +41 79 924 69 47

Cos’è la morte? Come prepararci al passaggio? L’accompagnamento del morente.

Relatore: Antonio Pacetti

“Sei un oceano di Beatitudine, ma te ne rendi conto solamente quando raggiungi il mare” 

Il Seminario è decisamente particolare, sia per l’argomento (il racconto di una morte “vissuta”) che per le modalità con cui si svolgerà.

Nell’incontro saranno comunicate e condivise solamente conoscenze in base ad esperienze accadute.

L’incontro ha lo scopo di esporre conoscenze ed esperienze, dato che si ha paura solamente di tutto ciò che non si conosce.

La morte fa paura perché non sappiamo cosa sia.

Inoltre, tutto quello che ci hanno raccontato sulla morte semplicemente non esiste.

L’unica certezza che si realizzerà nella vita di ciascuno, è che un giorno moriremo. Dall’infanzia, ci prepariamo a tutto (che non si realizzerà mai al 100%), ma non ci prepariamo all’unica cosa che si realizzerà al 100%: cioè, che moriremo.

Nello svolgersi dell’incontro, ci ritroveremo a fare riferimenti ad orientamenti culturali e spirituali, occidentali ed orientali.

Durata dell’incontro: circa 4 ore.

Prima parte:

Cosa è la morte.

La “mia” esperienza di morte, durata 10 / 15 ore.

Cosa accade durante il passaggio: le cinque fasi del passaggio. Ma il morente soffre fisicamente ?

Cosa accade dopo il passaggio.

Considerazioni sugli espianti degli organi.

Come lo svolgersi della vita è diverso per ciascuno, così le modalità del morire e del dopo-morte sono diversi per ciascuno.

E, al tempo stesso, come le “fasi” principali nella vita sono uguali per tutti, così le “fasi” principali nel passaggio e nel cosiddetto dopo-morte sono uguali per tutti.

I falsi condizionamenti culturali. Salvezza o punizione.

La morte che ci hanno raccontato e ci raccontano, semplicemente non esiste.

Il condizionamento e l’inganno culturale, tutt’ora attuali, della Divina Commedia di Dante Alighieri.

MEDITAZIONE

Seconda parte:

Come prepararsi alla morte. L’accompagnamento del morente

 (sarà consegnata una dispensa)

Come prepararci “in vita” al passaggio.

Avere consapevolezza di Chi “governa” il passaggio.

Distinzione fra l’accompagnamento del morente e l’assistenza al morente. La protezione del morente durante il passaggio e dopo il passaggio.

La non coincidenza fra la fase di abbandono del corpo e la cessazione delle attività vitali.

Come sia possibile accompagnare il morente (qualche minuto di meditazione collettiva).

Dopo la cessazione di ogni attività vitale, cosa fare e cosa non fare nella prima mezz’ora, nei primi due/tre giorni, nelle sette settimane successive.

Per saperne di più c’è un video in www.numerologiavedica.it

About the Author:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *