fbpx

Se pensiamo al nostro corpo, alla nostra mente e al nostro spirito come a tre stanze della nostra casa, possiamo facilmente immaginare che tutto ciò che facciamo per tenerle pulite, profumate e in ordine genera armonia.

La frequenza con la quale ci applichiamo dipende dal nostro tempo e dalle nostre abitudini, ma in ogni caso ciò che è sicuramente sbagliato è allontanare da noi il momento in cui prenderci cura di noi stessi.

Malgrado le nostre buone intenzioni, la nostra vita ci porta ad accumulare più scorie di quanto riusciamo a smaltirne, anche attraverso pensieri non digeriti.

Prendersi periodicamente una giornata o un intero week-end per disintossicarci ci permette di ritrovare spazio nel nostro corpo, nella mente e nello spirito. E quando abbiamo creato spazio possiamo scegliere cosa inserire, come nutrirci, quali nuovi schemi adottare. Quando ci fermiamo scopriamo il valore del silenzio e ci diamo il tempo per gustare la nostra preziosissima vita

 

COSA SI IMPARA DURANTE IL CORSO:

Durante questa giornata si imparerà a fare le preparazioni classiche di una dieta detox ayurvedica, come il Kichadi, e a famigliarizzare con gli ingredienti e le spezie purificanti.
A CHI È RIVOLTO IL CORSO:

È rivolto a tutti, a chi vuole imparare il significato della purificazione secondo l’ayurveda e a chi vuole sperimentarne l’aspetto pratico


QUANDO: sabato 11 maggio 2019
ORARIO: dalle 10:00 alle 17:00
DOVE: a Breganzona, via Pradello 23
COSTO: CHF 180

 

Possibilità di pernottare al prezzo di 65 CHF per una notte e 120 CHF per due notti presso la Namasté Guest House. Colazione inclusa. Tassa di soggiorno esclusa e da pagarsi in loco.

Possibilità di prenotare per domenica 12 maggio un colloquio costituzionale con il terapista ayurvedico + massaggio ayurvedico completo (minimo 70 minuti) al prezzo scontato di 120 CHF oppure colloquio costituzionale + massaggio ayurvedico parziale (minimo 30 minuti) al prezzo scontato di 85 CHF.

info e prenotazioni:
info@nadesh-ayurveda.com
Tel. +41 79 924 69 47

 

About the Author:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *